Storia del movimento Maxi Basket

Maxibasketball è stato creato a Buenos Aires, in Argentina, nel 1969. Quell’anno, un gruppo di ex giocatori ha condiviso una esibizione in un campo. Pochi mesi dopo il sig. Eduardo Rodriguez Lamas ha spinto la creazione dell’UNIONE VETERANA DI PALLACANESTRO ARGENTINA. Negli anni seguenti furono introdotte le regole di categoria.

Il primo torneo internazionale si è svolto in Argentina, nel 1978, con il Campionato sudamericano, con il patrocinio della Federazione sudamericana di pallacanestro (Consubasquet) dipendente dalla FIBA.

Durante gli anni ’70, le autorità argentine hanno iniziato la promozione in altri paesi. In questo modo la categoria divenne con successo una pratica abituale in Uruguay, Brasile, Cile, Perù e America Centrale: Costa Rica e Guatemala. Più tardi, questi paesi hanno fondato le loro federazioni nazionali.

Nel 1982 i primi Giochi Panamericani furono tenuti a Buenos Aires, con il patrocinio della Confederazione Panamericana (Copaba) (FIBA)

Nel 1984, un gruppo di sportivi entusiasti in Canada ha avuto l’idea di organizzare un Jamboree sportivo internazionale per persone mature. Gli argentini li aiutarono con il basket e, nel 1985, vennero realizzati i Masters Games. Era una prova dell’interesse mondiale per il basket in età matura.

A metà degli anni ’80 la Federazione argentina cercava una denominazione unica per i giocatori della categoria, a causa della varietà di nomi dati in diverse lingue: Maestri, Anziani, Veterani, Oldies d’oro, ecc.

Il suo segretario, il sig. Hilario Briones, ha proposto al consiglio la nuova parola “Maxibasketball”. Ha spiegato che era il contrario di minibasketball, la prima categoria di basket. E invece di definire i giocatori con un fatto passivo, la parola mostra la partecipazione attiva allo sport. Fu accettato e in pochi anni il nome si e’ sparso in tutto il mondo.

Il prefisso latino Maxi (che significa “il più alto”) e il basket compongono la parola Maxibasketball

Nel 1985 è nata la “Federazione argentina di Maxibasketball”.

Nel 1987 è nata l’idea di un campionato mondiale di maxibasket. L’Argentina si è offerta di tenerlo, essendo il leader del movimento nel mondo.

Durante i quattro anni seguenti, i rappresentanti argentini hanno viaggiato in tutto il mondo per promuovere l’evento. Nel 1991, il 1 ° CAMPIONATO MONDIALE DI PALLACANESTRO MONDIALE si è svolto a Buenos Aires con 32 squadre provenienti da 8 paesi: Uruguay, USA, Guatemala, Brasile, Russia, Estonia, Finlandia e Argentina.

La FEDERAZIONE INTERNAZIONALE DI MAXIBASKETBALL è stata creata il 21 agosto 1991. Otto paesi hanno firmato la sua fondazione. Il suo primo presidente fu Eduardo Rodriguez Lamas, argentino. Ora è conosciuto come il creatore di Maxibasketball.